Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Attualità » E’ venuta a mancare la Regina Elisabetta 

E’ venuta a mancare la Regina Elisabetta 

da | Set 9, 2022 | Attualità

Termina un regno che sembrava intramontabile. Carlo III è il nuovo Re. God save the King.

La Regina Elisabetta è morta ieri a 96 anni, le bandiere sono state abbassate a mezz’asta su Buckingham Palace dopo il decesso che ha radunato davanti il palazzo reale una folla in lacrime che ha intonato “God Save the Queen” in omaggio alla sovrana da poco scomparsa. 

Queen Elisabeth si è spenta serenamente nella sua tenuta scozzese di Balmoral circondata dai quattro figli e i famigliari più stretti a cominciare dal primogenito Carlo, erede al trono che a 73 anni diventa re con la seconda consorte Camilla al proprio fianco.

La figlia di Giorgio VI ha lasciato questo mondo nell’anno del Giubileo di Platino, settantesimo di un’era che ebbe inizio nel lontano 1952 e a 18 mesi dalla scomparsa dell’inseparabile consorte Filippo.

Dopo che solamente martedì era apparsa nell’ultima immagine pubblica per presiedere al passaggio di consegne tra Boris Johnson e Liz Truss, rispettivamente quattordicesimo e quindicesimo premier del suo infinito regno cominciato sotto il segno di un altro grande statista come Winston Churchill a Downing Street. 

La situazione aveva cominciato a precipitare in mattinata con l’annuncio da parte di Buckingham Palace della “preoccupazione dei dottori” di corte per la sua salute nonché dalla loro decisione di metterla “sotto sorveglianza medica”.

Parole che evidentemente avevano lo scopo preciso di cominciare ad abituare all’esito irreparabile e che l’anagrafe era destinata prima o poi ad imporre. 

Per il Regno Unito tramonta in modo irreversibile un punto di riferimento immutabile da decenni, una delle poche ancore di certezza rimaste a disposizione dell’isola e probabilmente anche del mondo. 

Momento di grande tristezza per il figlio Carlo il quale ha dichiarato: “La morte della mia amata madre è un momento di grande dolore per me e per tutti i membri della mia famiglia. So che – ha continuato il nuovo sovrano – la sua morte sarà profondamente sentita in tutto il Paese e non solo (numerosi i messaggi di condoglianze dei vari leader europei e non tra cui quello del Presidente Mattarella e del presidente Usa Joe Biden). Il regno, il Commonwealth non la dimenticheranno mai ed è per me segno di conforto essere consapevole del fatto che la regina era così amata e rispettata”, ha concluso tra le lacrime.

Redazione in collaborazione con: www.gazzettadellemilia.it

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!