Processing

Se credi nella libera informazione, puoi!

  • EUR

Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Attualità » Oggi metteremo una “croce” pesante… soprattutto se dovremo portarla in spalla!

Oggi metteremo una “croce” pesante… soprattutto se dovremo portarla in spalla!

da | Set 25, 2022 | Attualità

Meditate gente meditate! Oggi ipotecherete i prossimi 5 anni. Pensate bene all’ultimo lustro appena concluso e ancor più intensamente agli ultimi 31 mesi, quelli segnati dalla pandemia e dalla guerra.

Proiettate sui prossimi 60 mesi le decisioni che non vi hanno sfagiolato e mettete la croce al posto più giusto, il meno sbagliato e perché no, quello che ci farà fare il salto di qualità e non della quaglia… Col Voto saremo nuovamente SOVRANI!

Oggi è un giorno importante. Anche se siete schifati del sistema, la democrazia, quella vera, vuole che si eserciti il diritto di voto.

E’ un privilegio che dovremmo tornare a valorizzare e non solo per il piacere di godersi degli exit poll nella speranza che esca il numero fortunato.

Ma il peggior numero che stiamo osservando in questi ultimi due decenni è quello dell’astensione. Astensione dalle chiamate locali, dai referendum, dalle competizioni politiche.

Poi, quando le cose non ci aggradano, ci lamentiamo di ogni cosa, di ogni decisione governativa e ci consoliamo se non siamo stati tra i promotori di quel Governo.

C’è poco da gongolare! Subiremo comunque le decisioni sbagliate perché non avremo esercitato quell’aureo diritto che è metter una croce su una scheda.

Un voto vale 5 anni, 60 mesi, 260 settimane, 1.825 bellissime albe o 1.825 funesti tramonti.

Cosa sceglierete?

CROCE O DELIZIA?

Buon Voto!

E ricordate che con il Voto, il popolo torna SOVRANO!

ISTRUZIONI AL VOTO

Oggi i cittadini italiani sono chiamati alle urne per l’elezione dei componenti della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle ore 23.

Nello Speciale sul sito del Ministero dell’Interno è possibile trovare tutte le informazioni relative alla tornata elettorale, comprese le Faq (Frequently Asked Questions) con le risposte ai quesiti più frequenti, redatte a cura della direzione centrale per i Servizi elettorali: dove si vota, come si vota, come si rinnova la tessera elettorale, quali documenti di identificazione sono validi.

I dati su affluenza e scrutini saranno diffusi in tempo reale sulla piattaforma Eligendo.

FAQ

IN SINTESI

Sono due le principali novità di questa tornata elettorale.

La prima è che, con la legge sulla riduzione del numero dei parlamentari, si eleggeranno 400 deputati e 200 senatori.

La seconda è che l’età minima per votare è di 18 anni sia per la Camera che per il Senato.

I cittadini si dovranno presentare al seggio di appartenenza portando con sé una scheda elettorale e un documento di identità valido.

Una volta al seggio gli elettori riceveranno due schede, una rosa per la Camera e una gialla per il Senato.

Si possono esprimere tre tipi di voto:

–       al candidato uninominale,

–       alla lista oppure

–       a entrambi.

Si può votare il candidato uninominale tracciando una X sul suo nome, in questo modo il voto si estende anche alla lista o alle liste collegate a quel nome.

In alternativa si può poi tracciare una X sulla lista prescelta nel collegio plurinominale, così facendo si esprime anche per il collegio uninominale.

Al contrario non è possibile effettuare un voto disgiunto, ovvero non si può votare un candidato al collegio uninominale e in quello plurinominale una lista che non lo supporta e non è a lui collegata, ciò renderebbe la scheda nulla.

Alle due Camere la coalizione di centro-sinistra è composta da Partito Democratico, Alleanza Verdi e Sinistra, +Europa e Impegno Civico.

Il centro-destra vede uniti Fratelli D’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati.

A queste due coalizioni si aggiungono Movimento 5 Stelle, Italia Sovrana e Popolare, Vita, Europeisti, Azione, Italexit, Partito Animalista e Unione Popolare.

Tra le liste alla Camera troviamo anche Sud Chiama Nord, mentre al Senato sono presenti Alternativa Per l’Italia e Destre Unite.

Lamberto Colla Direttore

Video Promo RAI: https://youtu.be/QidsDw0ZX7E

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!