Processing

Se credi nella libera informazione, puoi!

  • EUR *

Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Costume e società » Pensiero ed ideologia: il trionfo della verità dell’essere

Pensiero ed ideologia: il trionfo della verità dell’essere

da | Dic 19, 2022 | Costume e società

Alcuni giorni fa mi sono trovato a discutere sulla differenza tra pensiero ed ideologia. Personalmente ritengo che l’ideologia perda pressoché per intero il senso della Verità.

Quello che conta è ciò che è fatto ritenere come vero. In altri termini, l’ideologia, come ha scritto il prof. Giovanni Reale, è “una forma di fede immanente”: una massa di uomini abbraccia questa fede credendo sia fede in cose vere e gli ideologi si adoperano in tutti i modi per far credere sia vero ciò cui essi stessi invitano a credere.

Aveva ragione, allora, Nietzsche (1844-1900) nei “Frammenti postumi” a sostenere “che qualcosa sia ritenuto vero è necessario, non che qualcosa sia vero”. Certamente in ogni epoca storica è stato ospitato il sospetto ideologico del “ritener per vero” o del “credere al puro livello di opinione”.

Platone (428 a.C. – 347 a.C.), nel Dialogo “Fedone”, denuncia questa perversione e farà dire al protagonista, Socrate, che “nei tribunali…importa ciò che é persuasivo”.

É una strada molto più comoda da seguire, mentre il pensiero e la ricerca del vero sono vie aspre, sofferte, dure, richiedono sforzo e costanza.

Meglio trastullarsi nell’ideologia che discutere attorno al vero, al bello, al buono.

Contro l’ideologismo politico intendo riaffermare la posizione di Aristotele (384 a.C. – 322 a.C.) nel secondo libro della Metafisica: ogni cosa possiede tanto di verità, quanto possiede di essere.

La prova? Chi ha rovesciato l’ideologia del marxismo e del socialismo reale? Non altre ideologie, ma le cose stesse e la realtà, ossia la verità dell’essere. “Il vero ti permetto, anzi ti comando di dirlo” (cit. dal “Simposio” di Platone).

Prof. Daniele Trabucco

In collaborazione con: www.gazzettadellemilia.it

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!