Notizie recenti

| | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |
Home Cultura e società Tecnologia Una nuova incredibile scoperta: un segnale radio proveniente da un pianeta extrasolare

Una nuova incredibile scoperta: un segnale radio proveniente da un pianeta extrasolare

antenne radio che captano i segnali provenienti dalle stelle

Può esserci vita nell’universo, al di fuori del sistema solare? Gli scienziati ci spiegano che può essere possibile sì, ma solo in presenza sia di un campo magnetico che di un’atmosfera.

Di recente la notizia di un misterioso segnale radio captato dallo spazio: forse gli alieni vogliono dirci qualcosa? Certamente, anche questa volta non possiamo dire di aver ricevuto un “telegramma” dagli alieni! Nessuna certezza assoluta, ma è accaduto qualcosa di inaspettato ed incredibile proveniente dalla distanza di 12 anni luce dalla Terra.

Si tratta di un segnale radio proveniente da un pianeta che ha dimensioni simili al nostro.

Secondo le ricerche degli astronomi, il pianeta in questione potrebbe avere sia un campo magnetico che un’atmosfera, se ciò verrà dimostrato avremo la certezza che la vita nell’universo, al di fuori del sistema solare, non rappresenta una favola.

Secondo gli studiosi impegnati in questa ricerca sarà necessario comprendere in maniera approfondita la funzione dei campi magnetici e delle atmosfere, capire se fungono da scudo protettivo come avviene per il pianeta Terra.

Questa infatti è la tesi dello scrittore scientifico della CNN Ashely Strickland, il campo magnetico terrestre ha esattamente la funzione di scudo protettivo attorno all’atmosfera del nostro pianeta. Il suo scopo è di filtrare il plasma dal sole deviando anche le particelle energetiche e preservando, in questo modo, le condizioni che rendono possibile la vita.

Per Strickland, la scoperta di pianeti con campi magnetici al di fuori del nostro sistema solare potrebbe anche significare che gli stessi pianeti abbiano atmosfere, questo indicherebbe “l’esistenza di altri mondi che potenzialmente hanno la capacità di sostenere la vita.”

Secondo Interesting Engineering, infatti, la vita sulla Terra è davvero possibile solo grazie al forte campo magnetico presente sul nostro pianeta e ad una particolare “cintura invisibile” che ha il compito di proteggere dalle particelle e dal plasma del sole di cui ha scritto anche lo stesso Ashley Strickland della CNN, come accennavamo.

Un altro aspetto importante da considerare è che il sole potrebbe far sembrare la Terra come Marte. Senza il nostro campo magnetico, infatti, le particelle del sole eliminerebbero l’atmosfera terrestre e il nostro mondo sarebbe molto più simile al pianeta Marte che al nostro verdeggiante pianeta.

Ma la Terra è speciale perché, a differenza di altri pianeti, ha un campo magnetico particolarmente forte. I campi magnetici su pianeti più piccoli solitamente risultano difficili da trovare, ma in questo caso il segnale proviene da un pianeta delle dimensioni molto simili al nostro.  

“Questa ricerca mostra non solo che questo particolare esopianeta roccioso ha probabilmente un campo magnetico, ma fornisce un metodo promettente per trovarne altri”. Questa la dichiarazione rilasciata attraverso un comunicato stampa sulle nuove scoperte, da Joe Pesce, direttore del National Radio Astronomy Observatory’s Program.

Mita Valerio

Fuori dal Silenzio

SatiQweb

dott. berardi domenico specialista in oculistica pubblicità

Condividi

Condivi questo Articolo!