Notizie recenti

| | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |
Home Agricoltura Economia Cereali e dintorni:La Russia limita a 60 giorni l’accordo cereali

Cereali e dintorni:La Russia limita a 60 giorni l’accordo cereali

campo coltivato di cereali

Il Titolo di Agricensus: Russia agrees grain deal extension, but pushes for 60 day cap.

A seguire alcuni stralci di Agricensus.

“La Russia accetta l’estensione dell’accordo sui cereali, ma spinge per un limite di 60 giorni 12 ore fa | Masha Belikova I rappresentanti della Russia e delle Nazioni Unite si sono  incontrati a Ginevra per discutere dell’attuale accordo sul corridoio del grano del Mar Nero,  con rapporti che indicano che la Russia è pronta a dare il via libera a una proroga, ma solo  per 60 giorni”  “I trader sono stati divisi nella loro reazione, con alcuni che hanno sostenuto che lo vedono  come uno sforzo per implementare una leva aggiuntiva prima di accettare l’estensione  finale, mentre altri hanno affermato che un’estensione per 60 giorni è meglio di nessuna  estensione. Ma un’estensione di 60 giorni non sarebbe adatta per le esportazioni di grano dell’Ucraina, rendendo ancora più difficile pianificare le spedizioni in avanti poiché un  periodo di due mesi consente effettivamente solo il commercio spot. Questa finestra limitata è ulteriormente aggravata dal fatto che le navi che arrivano a Istanbul per le ispezioni hanno subito un ritardo medio di 25 giorni, con alcune navi che aspettano fino a 50 giorni, un ritardo che sarebbe fondamentalmente incompatibile con una con una finestra contrattuale di 60 giorni.”

Vedremo come evolverà la situazione, intanto il mercato dei cereali è debole, anche se continua ad essere presente lo spettro della Siccità

Prezzi

Indici Internazionali al 10 marzo 2023

t’indice dei noli B.D.Y. è salito a 1.379 punti, il petrolio wti è sceso a circa 75 $ al barile, il cambio €/$ gira a 1,05926 ore 08,25.

Indici

Mario Boggini e Virgilio

In collaborazione con: www.gazzettadellemilia.it

Fuori dal Silenzio

SatiQweb

dott. berardi domenico specialista in oculistica pubblicità

Condividi

Condivi questo Articolo!