Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Economia » Volotea continua a investire in Sardegna

Volotea continua a investire in Sardegna

da | Ott 28, 2021 | Economia

La compagnia aerea low cost Volotea continua a registrare ottime performance, a seguito della recente aggiudicazione della gestione dei voli in continuità territoriale in Sardegna. Dal 15 ottobre 2021 garantisce le rotte in partenza da Alghero, Cagliari e Olbia per Milano Linate e Roma Fiumicino. Volotea, fondata nel 2011 da Carlos Muñoz e Lázaro Ros, precedentemente fondatori di Vueling, è una delle compagnie aeree indipendenti che sta crescendo più velocemente in Europa. Dall’avvio delle sue attività, Volotea ha trasportato oltre 35 milioni di passeggeri in Europa.

Incremento di 3.500 voli rispetto allo scorso anno

Volotea scende in pista negli scali isolani con un’offerta notevolmente incrementata rispetto al passato: sono 7.490 i voli in programma per il 2021, 3.500 in più rispetto al 2020. La compagnia aerea collega gli scali di Alghero, Cagliari e Olbia con 45 destinazioni (24 delle quali in esclusiva), con un particolare focus sulle destinazioni domestiche: sono, infatti, 35 le rotte italiane operate dal vettore in Sardegna.

Conferenza stampa presso il Business Centre dell’Aeroporto di Cagliari-Elmas.

Carlos Munoz, Presidente e Fondatore di Volotea, e Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern, hanno illustrato i risultati raggiunti e i progetti di sviluppo della Compagnia in Sardegna.

«Siamo molto felici dei traguardi che, recentemente, abbiamo raggiunto in Sardegna, un territorio ricco di potenzialità in cui abbiamo investito molto, sin dall’avvio delle nostre attività. Dal 2012 a oggi, abbiamo trasportato a livello locale oltre 3,6 milioni di passeggeri, garantendo collegamenti sempre diretti verso destinazioni nazionali ed estere. Ora, con la gestione della continuità territoriale, offriamo rotte con orari ancora più comodi, permettendo trasferte quotidiane dai 3 principali scali sardi alla volta di Milano Linate e Roma Fiumicino. Su queste rotte abbiamo registrato un tasso di puntualità eccellente, superiore al 90%. Riteniamo fondamentale, anche in un periodo di minore traffico come quello invernale, avvicinare il territorio al resto d’Italia. Stimiamo di impiegare, a livello regionale, circa 200 persone nelle nostre tre basi operative. Ci auguriamo di poter presto annunciare nuovi importanti investimenti, per soddisfare al meglio le esigenze di viaggio dei cittadini e degli imprenditori delle comunità locali», ha affermato Muñoz.

All’incontro hanno partecipato Giorgio Todde, assessore regionale trasporti, Gianni Chessa, assessore regionale turismo e Renato Branca, amministratore delegato Sogaer che ha commentato: «L’Aeroporto di Cagliari ha promosso la partnership con Volotea già dal 2012, fino ad ospitare dal 2019 la prima base di Volotea operativa tutto l’anno in Sardegna. Il costante sviluppo della compagnia nel nostro scalo l’ha portata in questi anni a diventare il secondo vettore sull’Aeroporto per traffico. Inoltre, va sottolineato che Volotea, continuità territoriale a parte, chiuderà il 2021 sull’Aeroporto di Cagliari con un incremento di traffico pari al 21% rispetto all’anno precedente. Questo dato, unitamente alla previsione di una “Summer 2022” con oltre 20 rotte attive e con il traffico dei voli di continuità territoriale, testimonia il posizionamento di primaria importanza del vettore sul nostro scalo, di cui siamo molto orgogliosi e soddisfatti».  

Dopo il caos sulla continuità territoriale sarda (leggi

il nostro auspicio è che Volotea e Sogaer possano nel futuro implementare le tratte e segnare altri traguardi ma, soprattutto, che i Sardi non debbano più subire le carenze di mobilità aerea e marittima.

Antonella Di Luzio

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!