Processing

Se credi nella libera informazione, puoi!

  • EUR

Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Costume e società » Cantine Aperte, degustazioni e artigianato locale

Cantine Aperte, degustazioni e artigianato locale

da | Dic 1, 2021 | Costume e società

Cantine Aperte è una straordinaria occasione per vivere l’emozione del Natale, organizzando una visita nelle cantine della regione. È anche il momento speciale per pensare ai nostri cari, scegliendo una confezione di prelibatezze enogastronomiche locali per sostenere le aziende del territorio. Cantine Aperte, organizzato dal Movimento Turismo del Vino Friuli-Venezia Giulia, si svolge durante il mese di dicembre 2021, a partire da venerdì 3. C’è la possibilità di riscoprire alcune tra le più belle cantine della regione, pronte ad accogliere le persone con visite e degustazioni, senza tralasciare le ottime iniziative a tema. Tutto comincia sabato 4 presso Isola Augusta a Palazzolo dello Stella dove si svolge un festoso mercatino natalizio con artisti e artigiani locali; De Clarini a Bottenicco di Moimacco scalda i cuori con il Vin brulè e, per i più piccoli, con il Brulè di mele il 4, l’11, il 12 e il 18 dicembre; Principi di Porcia ad Azzano Decimo organizza per sabato 4 uno showcooking natalizio per imparare a preparare i Gingerbread.

Cantine Aperte green

La sensibilità verso l’ambiente è un aspetto rigorosamente rispettato da Cantine Aperte: fantasiose confezioni a km0 con selezionate bottiglie per tutte le occasioni. Non può mancare la giusta alternativa di confezioni composte da biscotti, confetture, dolci e prodotti tipici con il corretto vino in abbinamento. È un’abitudine consolidata nel tempo quella di regalare la bottiglia di vino come uno speciale dono in occasione delle festività natalizie, senza dimenticare la storia che consente un emozionante viaggio nei luoghi di produzione delle eccellenze enologiche. C’è anche il fantastico momento del produttore protagonista indiscusso a consigliare il vino adatto alle persone, indicando e suggerendo quelli che potremmo definire gli abbinamenti perfetti, o addirittura quelli più appropriati alle tendenze del momento. È impossibile perdere la lista delle cantine aderenti, con l’indicazione delle giornate e degli orari di apertura, le iniziative collaterali e tutte le informazioni per vivere l’evento in sicurezza, nel pieno rispetto della normativa prevista per il contenimento del Covid 19. Per evitare questa dimenticanza che può rovinare una splendida giornata di festa, possiamo leggere le informazioni dettagliate sul sito web www.cantineaperte.info.

Francesco Fravolini

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!