Processing

Se credi nella libera informazione, puoi!

  • EUR

Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Economia » Cereali e dintorni: Tregua sui mercati

Cereali e dintorni: Tregua sui mercati

da | Nov 4, 2022 | Economia

Dopo le dichiarazioni russe e la ripresa della partenza delle Navi dal Mar Nero i mercati si stanno calmando specie il Grano Tenero, comunque, senza essere pessimisti, ma solo REALISTI il pericolo incombe…

Le principali agenzie assicurative hanno alzato di netto i premi di copertura sui trasporti marittimi. 

Sull’interno continua comunque la penuria di offerte: il mercato continua ad essere “inchiodato” e in definitiva chi vuole vendere attende incerto, chi vuole acquistare compra oggi per domani. L’operatività sul medio termine è difficile, sul lungo termine quasi impossibile. 

Le messe a disposizione sui contratti vanno sempre a rilento. 

Lunedi a rotte chiuse vi sono stati casi di “storni selvaggi”, poi da mercoledi gli stessi attori si sono dovuti ricredere. Questo è il bello e il brutto di questo mercato “nevrastenico”

Il mercato telematico mentre stiamo scrivendo è tutto in discesa!

Il mercato più attivo è quello delle bioenergie dove sussiste la caccia ai prodotti fermentescibili. Purtroppo, ormai si scontra con altri mercati più disposti a spendere per i sottoprodotti. 

La situazione generale non è semplice, e questo momento di calo va seguito attentamente per poter colpire nel “momento di onda minima” con speciale attenzione al periodo novembre ‘22 aprile ‘23 al fine, non tanto del solo prezzo, ma per avere la certezza del prodotto. 

I tempi duri sono certamente in parte alle spalle ma, anche purtroppo imminenti!! 

Indici Internazionali al 3 novembre 2022

L’indice dei noli B.D.Y. è salito a 1.321 punti, il petrolio wti è salito a circa 88 $ al barile, il cambio €/$ gira a 0,97434 ore 14,53. 

Indici

Mario Boggini e Virgilio

IN collaborazione con: www.gazzettadeelmilia.it

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!