Processing

Se credi nella libera informazione, puoi!

  • EUR

Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Italians » Mario Guerrini la “Voce della Sardegna”

Mario Guerrini la “Voce della Sardegna”

da | Giu 9, 2022 | Italians

Spesso ignorando del mondo che ci passa accanto, non ci accorgiamo che, c’è chi vicino a noi, ci da’ la possibilità di conoscere, attraverso la sua testimonianza quotidiana di ciò che accade attorno a noi.

Lui è Mario Guerrini un giornalista storico del mondo dello sport, commentatore in Rai per lungo tempo, nella trasmissione: “Tutto il calcio minuto per minuto”, ma ancor di più il suo impegno di giornalista puro, vero, sempre attuale che ci ha raccontato fatti spesso drammatici da inviato, come il terrorismo in Argentina, il terremoto in Messico e tanto altro.

Prima di tutto un uomo, un cagliaritano, un vero sardo profondo conoscitore delle dinamiche e del vivere sardo, il quale, con il suo pensiero, ci testimonia un periodo molto buio della Sardegna, quello legato al banditismo e lo racconta bene nel suo libro dal titolo: “Banditismo” proponendoci soprattutto, una presa di coscienza, attraverso il coraggio, l’abnegazione delle forze dell’ordine e dei tanti magistrati che si sono impegnati duramente su questo versante.

Guerrini ama la sua Terra Sarda, dura, caparbia quanto è vera; è un reporter d’inchiesta e, da qualche anno nella sua pagina social: “Il mio osservatorio”, si dedica a raccontare quelle verità scomode e nascoste che, la stampa locale, non divulga, ma che spesso, balzano agli “onori” della cronaca di testate nazionali.

Il suo è un racconto libero, genuino, scevro da “infiltrazioni”, ma non passa inosservato per l’importanza dei temi che in esso sono contenuti.

I suoi pensieri che, all’apparenza sembrano semplici, sono invece segni distintivi indelebili che, analizzano con la saggezza umana che lo contraddistingue, conducendo il lettore verso quei ragionamenti di consapevolezza del vivere la Terra Sarda.

Nel suo “Il mio osservatorio” ha un geniale e unico compagno di penna, anzi di matita ed anch’esso, oltre ad essere un vero e proprio genio della comunicazione conosciuto in tutto il mondo, è un vero sardo doc: è il noto grande Maestro pubblicitario, scrittore Gavino Sanna il quale, accompagna sempre con i suoi disegni unici ed esclusivi, le informazioni di Mario Guerrini.

Anche l’anno scorso, Gavino Sanna con grande generosità, ha risposto all’ “invito” dell’Amico Mario per aiutare la popolazione sarda del Montiferru il cui fuoco, ha distrutto i sacrifici di una vita, a migliaia di persone, attraverso la donazione di 8 tavole che raccontavano i giorni di quel fuoco.

La solidarietà e l’altruismo sono i primi segni distintivi di quel giornalista, oggi divulgatore onesto dei fatti che accadano in Sardegna che, potente come la forza fisica un gancio da puglie, cita Leonardo Sciascia dicendo: “I quaquaraqua sono quaquaraqua e basta” e Mario ogni giorno li affronta con la granitica consapevolezza di essere la “Voce della Sardegna”.

Andrea Caldart 

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!