Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Italians » “Not only arrosticini”: a Bruxelles la festa del socio di ABruxelles

“Not only arrosticini”: a Bruxelles la festa del socio di ABruxelles

da | Set 9, 2021 | Italians

Sarà l’Espace Henri De Kerckheer (Chaussée de Vleurgat 23) a Bruxelles ad ospitare il prossimo 19 settembre la Festa del Socio 2021 di Abrussels, l’associazione degli abruzzesi nella capitale belga, dalle ore 12 alle 16.30. “Finalmente ci rivedremo di persona, insieme con i nostri cari!”, si legge nella presentazione della festa che vedrà, come protagonisti assoluti, i mitici arrosticini abruzzesi. “La Festa, oltre che un’occasione dìincontro e divertimento, rappresenterà anche un momento utile per parlare dei nostri progetti in corso e per lanciarne di nuovi, anche attraverso il vostro aiuto e le risorse che raccoglieremo – spiega il presidente Claudio Vernarelli (nella foto, secondo da destra in alto) – La situazione epidemiologica attuale suggerisce per quest’anno di realizzare un evento con la partecipazione limitata ai soli soci in regola con la membership 2021, ai loro “+1” e alle loro famiglie con bambini, nonché di gestire le presenze esclusivamente in anticipo attraverso un semplice sistema di prenotazione e pagamento”.
Dunque gli interessati potranno prenotare e pagare qui: https://www.abrussels.com/product/rostaland-2021/.
Il 19 settembre, ricorda ABrussels, sarà anche un’altra “Dimanche sans voitures”: dunque, bando alle macchine, “sarà ancora più bello stimolare l’appetito raggiungendo Place Flagey con una passeggiata, un giro in bicicletta o una corsa monopattino, a meno che non vorrete utilizzare i numerosi autobus e tram a disposizione in città”. 

Contenuti correlati
Chirurghi italiani negli USA, non è come nei film

Chirurghi italiani negli USA, non è come nei film

Per la nostra pagina “Italians”, dedicata agli Italiani all’estero, abbiamo intervistato telefonicamente la dottoressa Ilaria Rispoli, medico chirurgo. Il suo racconto ci ha lasciato basiti. «Io sono un chirurgo. Nel 2008, laurea di medicina alla mano, mi sono iscritta all'esame di specializzazione per l'anno successivo. Unica domanda inviata: chirurgia generale all'Università di Udine.

Condividi

Condivi questo Articolo!