Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Attualità » Le gaffe di Barack Obama al Cop26

Le gaffe di Barack Obama al Cop26

da | Nov 10, 2021 | Attualità

Durante un convegno ufficiale del Cop26 a Glasgow, l’intervento dell’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, imbarazza il pubblico con alcune gaffe in una sola frase:

«Dato che siamo qui nelle Isole di Smeraldo, lasciatemi citare il bardo, William Shakespeare: ‘Quale ferita è mai guarita se non per gradi?’»

Si può immaginare l’imbarazzo degli scozzesi. Il ‘popolo social’ si è scatenato facendo notare al “forbito Obama” che la Scozia non è un’isola, l’isola di Smeraldo è l’Irlanda, William Shakespeare era inglese, il “bardo di Scozia” era Robert Burns, non certo Shakespeare.

L’ex presidente anche in passato aveva stupito con frasi singolari. Nel 2014 a Roma, durante la visita al Colosseo, esternò con stupore: «È più grande di uno stadio da baseball». Alla guida chiese: «E se un gladiatore cadeva, lo ammazzavano?».

Nel 2012 Obama premiò a Washington Jan Karski, che aveva sensibilizzato l’opinione pubblica sull’Olocausto, perpetrato in gran parte in Polonia. Durante la cerimonia, la frase del presidente Usa: «Campi di sterminio polacchi» fece infuriare il ministro degli Esteri polacco, Radoslaw Sikorski.

Obama, Nobel per la pace ma non in storia e geografia.

Antonella Di Luzio

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!