Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Politica » Crescono i movimenti di protesta contro il vaccino

Crescono i movimenti di protesta contro il vaccino

da | Nov 18, 2021 | Politica

Aumenta costantemente il numero delle persone che aderiscono ai movimenti sociali, per opporsi alla decisione del governo di combattere il Covid 19 soltanto con la campagna di vaccinazione, crescono le voci fuori dal coro che promettono battaglia civile e democratica, per rispettare i diritti costituzionali e le scelte individuali delle persone. È questa l’atmosfera che si respira in Italia a causa delle decisioni del governo che riguardano il Green Pass e il vaccino. Sono due strumenti di distrazione di massa che stanno esacerbando la società, creando tifoserie a buon mercato che dibattono sulle decisioni, ognuna con la propria fede calcistica. Ovviamente. Osserviamo ogni giorno a un aumento dei conflitti ideologici che distruggono il clima sociale, mettendo a rischio il pensiero libero e democratico dei cittadini. Le azioni studiate dai movimenti intendono evitare scontri e limitazioni del dibattito culturale: deve essere l’assoluto protagonista in una democrazia. Quando teniamo in debita considerazione il rispetto delle persone. Si intende. Possiamo avere qualche dubbio costituzionale sui famosi DPCM (Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri)? È lecito pensare che il Green Pass sia un semplice documento burocratico per convincere, meglio conosciuta come persuasione, le persone a vaccinarsi? I movimenti nascono e dibattono nella società per impedire l’affermazione di questo comportamento del governo che potremmo ritenere non esageratamente democratico. 

Le sigle dei movimenti

C’è il movimento 3V che si è presentato anche alle ultime consultazioni amministrative italiane: manifesta il dissenso con un tono squisitamente politico, forse vuole cercare strade dirette per arrivare a dialogare con il potere politico. «Il nostro movimento – chiarisce Noemi Zucchi, ufficio stampa del movimento 3V – non ha scelto la strada politica per combattere la campagna di vaccinazione: 3V nasce a gennaio 2019, ben prima che andasse in scena la massiccia campagna vaccinale ancora in pieno svolgimento. La nostra battaglia politica e sociale consiste nel difendere la libertà di scelta vaccinale dei genitori, minacciata dalle diverse decisioni adottate dalla politica negli anni passati. Ricordiamo che il Movimento 5 Stelle e la Lega sono arrivati al governo dopo le elezioni del 2018 grazie anche ai nostri voti, poiché in campagna elettorale avevano fatto credere che avrebbero eliminato l’obbligo per i dieci vaccini dedicati a bambini e ragazzi. Quando ci siamo resi conto che le nostre istanze non sarebbero state ascoltate nemmeno da coloro che, fino a qualche mese prima, dicevano di difenderle abbiamo fondato un partito, ma fin da subito non ci siamo concentrati solo sui vaccini ma sulla salute in generale, l’ambiente, l’economia».

Il movimento V_V

Contrariamente all’altro movimento delle tre V intende protestare senza cercare nella politica una strada da percorrere. Anzi. Forse i due movimenti possono contribuire a generare quella risposta sociale alle altre persone, a lanciare un messaggio, a coinvolgere, a protestare per chiamare a raccolta anche i più distratti. Quello che dobbiamo comprendere è fino a che punto riusciranno a bloccare le strategie del governo. È anche facile che sia proprio il governo a intervenire direttamente sui movimenti. Quello che dobbiamo comprendere è la continuazione di questo dissenso perché potrebbe finire improvvisamente oppure mischiarsi dentro la politica. C’è un’altra strada più difficile ma che potrebbe diventare realtà: promuovere una rivoluzione di massa. Il tempo risponderà alle nostre riflessioni che servono a disegnare il quadro sociale attuale, senza dimenticare che è utile a tutti i cittadini cominciare a porsi alcune domande. È un buon inizio per una riflessione con noi stessi. Perché è questo il sale di una sana democrazia.  

Francesco Fravolini        

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!