Se credi nella libera informazione, puoi!

Home » Attualità » In arrivo le sanzioni per gli over 50 non vaccinati

In arrivo le sanzioni per gli over 50 non vaccinati

da | Apr 11, 2022 | Attualità

Il ministero della Salute ha pronti gli elenchi degli over 50 che non si sono sottoposti alla vaccinazione anti-Covid. All’inizio della prossima settimana sarà a regime l’invio da parte dell’Agenzia Entrate-Riscossione delle cartelle esattoriali per un primo lotto di circa 600mila sanzioni. Circa 92mila sono in Lombardia. Come previsto dal decreto legge di gennaio 2022 che ha introdotto l’obbligo vaccinale per chi ha 50 anni o li compirà entro il prossimo 15 giugno. 

Avviso

Al momento sono “comunicazioni di avvio del procedimento sanzionatorio” quindi non richiedono il pagamento immediato. Come previsto dalla legge il destinatario ha 10 giorni di tempo per comunicare alla propria Asl competente eventuali motivi di esenzione dal vaccino. Nel contempo occorre inviare  una comunicazione anche all’agenzia delle Entrate per informare di aver mandato le proprie giustificazioni all’azienda sanitaria per non essersi vaccinato. Sarà la Asl a dover comunicare all’Agenzia delle Entrate se la sanzione può essere irrogata.

Superati i 10 giorni dal ricevimento della “comunicazione” senza aver indicato le ragioni della propria scelta, l’Agenzia delle Entrate-Riscossioni invierà la sanzione di 100 euro entro il termine di 180 giorni.

Che dire? Seguiamo la procedura? Prepariamo le cornici? Facciamo un falò?

Antonella Di Luzio

Leggi anche 

Contenuti correlati

Condividi

Condivi questo Articolo!